• Parrocchia Sant'Andrea Apostolo di Pollenza
  • Parrocchia Sant'Andrea Apostolo di Pollenza
  • Parrocchia Sant'Andrea Apostolo di Pollenza
  • Parrocchia Sant'Andrea Apostolo di Pollenza
  • Parrocchia Sant'Andrea Apostolo di Pollenza
  • Parrocchia Sant'Andrea Apostolo di Pollenza
Inizio

Santa Rita da Cascia

SANTA RITA LA SANTA DEI CASI IMPOSSIBILI,
AFFIDIAMO A LEI TUTTI I NOSTRI CARISSIMI MALATI.
LA SANTA DEL PERDONO,
IMPARIAMO DA LEI A PERDONARE.
LA SANTA DELLLA PREGHIERA,
IMPEGNIAMOCI IN FAMIGLIA E ALLA MESSA DOMENICALE A LODARE E RINGRAZIARE IL SIGNORE.
LA SANTA DELLA PENITENZA,
METTIAMO GESU' AL CENTRO DELLA NOSTRA VITA E DELLE NOSTRE FAMIGLIE
E SEGUIAMOLO ANCHE QUANDO CI APPARE UN PO' DIFFICILE.
SIA PER TUTTI NOI UNA GRANDE GIOIA VIVERE IN COMUNIONE CON LUI E ALLONTANIAMO IL PECCATO DALLA NOSTRA VITA.
CHE OGNUNO SAPPIA ESSERE BELLO E PROFUMATO COME LE ROSE RICCO DI TANTE, MA TANTE OPERE BUONE;
PRONTO A SUPERARE LE SPINE DELLA NOSTRA VITA SAPENDO CHE NON SIAMO MAI SOLI, LUI NON CI ABBANDONA MAI.
AUGURI
E UNA PREGHIERA PARTICOLARE A TUTTE LE DEVOTE E DEVOTI DI SANA RITA
E A TUTTE LE "RITA" DELLA NOSTRA PARROCCHIA.
 
download
 

La Coroncina della DIVINA MISERICORDIA

La Coroncina della DIVINA MISERICORDIA
 
Per la recita si usa una normale corona del rosario.
Si inizia con: il Padre Nostro, l’Ave Maria e il Credo.
Sui grani maggiori del rosario si dice:
Eterno Padre, Ti offro il Corpo e il Sangue, l’Anima e la Divinità del Tuo dilettissimo Figlio e
Signore Nostro, Gesù Cristo, in espiazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero.
Sui grani minori del rosario si dice:
Per la Sua dolorosa Passione, abbi misericordia di noi e del mondo intero.
Alla fine si dice per tre volte:
Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero.Cartolina-Gesù-Confido-in-te
 

Corona alla Divina Misericordia

11 APRILE:
DOMENICA IN ALBIS,
DOMENICA DELLA DIVINA MISERICORDIA
DOMENICA DI TOMMASO.
Corona alla Divina Misericordia
Gesù, Tu sei appena morto e già una sorgente di vita è sgorgata per le anime.
O sorgente di vita, incomprensibile misericordia di Dio, avvolgi il mondo intero e riversati su di noi.
O Sangue ed Acqua che scaturisci dal Cuore di Gesù, come sorgente di misericordia per noi, confido in Te.
Padre Nostro
Ave Maria
Simbolo degli Apostoli (o Credo)
Su ogni grano maggiore del Rosario, in luogo del consueto Padre Nostro, si dica:
Eterno Padre, Ti offro il Corpo e il Sangue, l’anima e la Divinità del Tuo dilettissimo Figlio e Signore nostro Gesù Cristo,
in espiazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero.
Su ogni grano minore, in luogo dell'Ave Maria, si dica:
Per la Sua dolorosa Passione, abbi misericordia di noi e del mondo intero.
Alla fine della corona si ripeta per tre volte:
Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero.
Dio, Padre Misericordioso, che hai rivelato il Tuo amore nel Figlio Tuo Gesù Cristo,
e l'hai riversato su di noi nello Spirito Santo Consolatore,
Ti affidiamo oggi i destini del mondo e di ogni uomo.
Chinati su di noi peccatori, risana la nostra debolezza, sconfiggi ogni male,
fa' che tutti gli abitanti della terra sperimentino la Tua Misericordia,
affinché in Te, Dio Uno e Trino, trovino sempre la fonte della speranza.
Eterno Padre, per la dolorosa Passione e la Resurrezione del Tuo Figlio, abbi misericordia di noi e del mondo intero.
Amen.
Giovanni Paolo II
 
 

Aggiornamento Numeri telefonici

AGGIORNAMENTO NUMERI TELEFONICI
 
Cellulare Don Roberto: 339.3369268
 
Numero ORATORIO: 0733. 202714
 
Numero fisso PARROCCHIA / CASA 0733.1581643 (non più: 0733/549177)
 

PER LE FAMIGLIE

OGNI FAMIGLIA, CHI VUOLE, PUO' CREARE A CASA UN ANGOLO DI PREGHIERA

(basta un crocefisso) e da casa seguire in diretta le funzioni, purtroppo viviamo un momento difficilissimo.

Specialmente le famiglie con anziani e malati.

 

Sussidio-Settimana-Santa-corretto-1-1

 

PROGRAMMA DELLA SETTIMANA SANTA.

PROGRAMMA DELLA SETTIMANA SANTA.
DOMENICA DELLE PALME: SALONE ORATORIO:
ORE 11, MESSA (anche in diretta)
ORE 18 ADORAZIONE E ORE 19 SANTA MESSA
ORE 10 TREBBIO E ROTELLI: SANTA MESSA
ORE 08 CLARISSE. SANTA MESSA
IN OGNI MESSA C'E' LA BENEDIZIONE DELLE PALME SENZA PROCESSIONI O ALTRO.
PER LA BENEDIZIONE DELLE PALME OGNUNO LE PORTI DA CASA,
POI CI SARA' ANCHE UNA DISTRIBUZIONE FATTA DA INCARICATI CONFEZIONATE, RISPETTANDO LE REGOLE E SENZA FARE ASSEMBRAMENTO.
LUNEDI' E MARTEDI'
ADORAZIONE (40 ORE) CHIESA IMMACOLATA
ORE 9 SANTA MESSA E POI ESPOSIZIONE DEL SANTISSIMO CON ADORAZIONE INDIVIDUALE COME GLI ALTRI ANNI ;
ORE 18 ADORAZIONE E ORE 19 SANTA MESSA.
GIOVEDI' SANTO
ore 20,15 MESSA IN COENA DOMINI (anche in diretta)
SALONE ORATORIO ORE 21,1 ADORAZIONE (SEPOLCRI);
ore 17 CHIESA CLARISSE;
ore 19 CHIESA TREBBIO
VENERDI' SANTO:
ORE 16, 30 CEL. LITURGICA CON CANTI: LETTURE, RIFLESSIONI,
PREGHIERA UNIVERSALE, COMUNIONE (anche in diretta)
ORE 18,00 CELEBRAZIONE LITURGICA (CHIESA CLARISSE).
ORE 20,30 VIA CRUCIS PIAZZALE ORATORIO. (anche in diretta)
SABATO SANTO:
ORE 19,00 VEGLIA PASQUALE (CHIESA CLARISSE)
ORE 20,30 VEGLIA PASQUALE (SAL. ORATORIO) (anche in diretta)
DOMENICA:
PASQUA SANTE MESSE ORARIO FESTIVO.
SANTA MESSA ORE 11 (anche in diretta)
 
Se il tempo è benevolo e lo permette (vedremo) le solenni celebrazioni del triduo pasquale si faranno all'aperto.
 

Settimana Santa

57080040 10218967483807547 1135573981374447616 n

 

Fratelli Tutti ...

FRATELLI TUTTI.
Come gli Apostoli, in mezzo alla tempesta, nell'angoscia dicono: "SIGNORE, SIAMO PERDUTI",
anche noi ci siamo accorti che non possiamo andare avanti da soli, ma insieme.
 
1) Desiderio del Papa è spingere chi legge le sue parole ad operare e lavorare per un sogno di FRATELLANZA, iscritto nella vocazione della famiglia umana.
 
2) IL SOGNO DEVE DIVENTARE PROGETTO: COSTRUIRE UN POPOLO CAPACE DI RACCOGLIERE LE DIFFERENZE E SENTIRSI UGUALI,
un appello che nasce dall'ascolto di ogni persona, specialmente dei poveri.
 
3) POPOLO, non insieme di SOCI, ma FRATELLI E SORELLE: una realtà che conosce quanto vale la persona e una realtà legata alla volontà di cercare insieme il bene comune.
 
L'Enciclica FRATELLI TUTTI è u n testo da FARE più che da STUDIARE.
 
Da sempre, per questo ha scelto il nome di FRANCESCO, il tema della FRATELLANZA UNIVERSALE è stato il centro del suo ministero pastorale, da Sacerdote, Vescovo, Cardinale e Papa.
 
Con queste premesse, auguro a tutti di aprire la lunga lettera del Papa. Ci sentiamo nei prossimi giorni e poi durante tutto l'anno perché, come ho detto, è una Enciclica da FARE INSIEME.
 
Cattura
 

IMPEGNIAMOCI IN QUESTO PERIODO AD ESSERE PIU' VICINI AI MALATI

IMPEGNIAMOCI IN QUESTO PERIODO AD ESSERE PIU' VICINI AI MALATI E A TUTTE LE MISERIE, PIU' MISERIE DI QUESTO MONDO.
Una preghiera particolarissima per i malati e per chi vive vicino agli ammalati, per i bambini malati, ragazzi e giovani specialmente quelli che hanno qualche difficoltà che sono i meno cercati e lasciati un po' in disparte, le famiglie in difficoltà, che si ricompongano in unità, i cristiani e credenti di ogni religione perseguitati, tutti nostri morti e morti di coronavirus, per chi vive nella guerra, per i nostri defunti.
 
164171632 3631765166945827 5063108960571516207 n
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 7